I Momos - la Salute e le malattie

TURENNE - prefazione al Libro VIII

"Ho voluto aspettare i miei 80 anni e verificare i risultati dei miei numerosi esperimenti per pubblicare questi lavori.
Vorrei proprio, alla fine della mia vita, aver creato lo strumento scientifico, che possa riunire in una sola scienza (la Scienza delle Onde), tutti i metodi, antichi e moderni, che hanno come scopo di soccorrere l’umanità e di far sembrare meno penoso il passaggio sulla terra agli sfortunati carenti di salute, tanto numerosi in tutti i Paesi.

Ringrazio i Medici e i miei numerosi Allievi che hanno ben voluto aiutarmi con la loro competenza, i loro consigli, i loro incoraggiamenti, nel proseguimento di questa opera scientifica di dedizione ai nostri simili.
Possa dunque il mio lavoro essere compreso come un’opera creatrice di avvicinamento di tutti i metodi tendenti al miglior benessere dell’essere umano".

 

(Turenne libro VIII “ La Medecine en face des ondes pag. 25 - anno 1952)

LA SALUTE
(estratto dal libro “L’UOMO QUESTO SCONOSCIUTO” del dottor Alexis Carrel)

Esistono due tipi di salute: la salute naturale e la salute artificiale.
Noi desideriamo la salute naturale, quella che viene dalla resistenza dei tessuti alle malattie infettive e degenerative dell’equilibrio del sistema nervoso e non la salute artificiale che riposa sui regimi alimentari, sui vaccini, sui sieri, sui prodotti endocrini artificiali, sulle assunzioni di vitamine, sugli esami periodici e sulla protezione costosa dei medici e degli ospedali.

La Medicina riporterà il suo più grande trionfo quando scoprirà il modo di permetterci di ignorare la malattia, la fatica e la paura.
La medicina tende alla produzione della salute artificiale.
La salute è molto più che l’assenza di malattia.
La poca fiducia che il pubblico testimonierà ogni giorno di più alla professione medica, è in una certa misura, l’espressione dei suoi sentimenti.
Così l’insulina non guarisce il diabete!
Questa malattia sarà vinta per mezzo della scoperta delle sue cause e dei mezzi per provocare la rigenerazione delle cellule pancreatiche insufficienti.
La semplice somministrazione al malato delle sostanze chimiche di cui ha bisogno NON GLI APPORTA LA VERA SALUTE.
Bisogna rendere capaci gli organi di manufatturare essi stessi quelle sostanze chimiche dentro il corpo.

......... UNA SALUTE NATURALE .......
FOLLIA o REALE POSSIBILITA’?

Dunque: se i regimi alimentari, i prodotti chimici, le assunzioni di vitamine etc.. non apportano la vera salute ..... cosa invece apporta la vera salute naturale..... e se questo qualcosa esiste dove si trova.....e se sappiamo che esiste e dove si trova come servircene?

Questi quesiti hanno stimolato la ricerca e le scoperte dell’Ing. Turenne.
L’universo che ci circonda è pieno di invisibili FORZE, VIBRAZIONI ed ENERGIE, tutte di debole intensità specificatamente programmate per contribuire al mirabile progetto di strutturazione e di funzionalità dei corpi viventi.

Per nutrirci di tutte queste Forze e rendere capace il nostro organismo di sperimentare la salute naturale, l’Ing. Turenne scopre, realizza e mette a disposizione di tutti, gli strumenti più straordinari, più avveneristici, più utili ed al tempo stesso tanto facili da adoperare, i MOMOS CATALIZZATORI:

  • PER L'AMBIENTE (casa, ufficio, ecc...)
  • PER LA PERSONA (il suo CORPO)
  • PER LA PERSONA (la sua MENTE)
  • PER I CIBI, I MEDICAMENTI E PER TUTTO CIO' CHE SI INDOSSA (abiti, gioielli, ecc...)

La Teoria e la Metodica Turenne non contemplano né "maneggiano" la materia, ivi compresa quella estremamente "piccola" come le strutture atomiche intere o frammentate.
La Teoria Turenne è tutta appoggiata sulla "forma dell'onda" cioè sulle "informazioni" che l'onda "contiene" e che la caratterizza - dandole una precisa personalità!

Proprio per questa ragione, per Turenne l'ONDA è la Realtà più importante: non tanto come radiazione emessa dai vari "corpi" o "fenomeni" in natura, bensì perché essa è matrice - generante di ogni realtà, semplice o complessa: tale è la forma dell'onda tale sarà la materia che su quell'onda si "materializzerà".
Si capisce bene l'importanza di "conoscere l'identità" di un'onda!
Nel caso si presenti "disarmonica-malata", si può e si deve "correggerla" subito!

E' la grande particolarità dei Catalizzatori Turenne?
Il Metodo Turenne studia dunque l'ONDA, anche come vibrazione in spostamento beninteso, ma soprattutto studia "le informazioni" che essa contiene - poiché QUELLE determinano la differenza fra le onde….
Buona o cattiva?
Buona se è "composta da forme armoniche"…cattiva se è "composta da forme disarmoniche".
Non si deve dimenticare che Turenne è ancora oggi noto proprio come il più profondo studioso di quelle che tutti, soprattutto nei settori specializzati, chiamano "ONDE DI FORMA".

Lo studio avanzato porta poi alla possibilità di "modificare la forma" dell'onda!
Turenne, non si occupa dell'atomo in sè (o di quel che la scienza intende per atomo). L'atomo è già "materia" e Turenne, studia la materia SOLO per vedere da quali "informazioni" è costituita o quali sono le informazioni che trasporta!
I Catalizzatori di Turenne non catalizzano "atomi" o "forze" o "energie"….
Bensì Onde specificatamente ed intenzionalmente "informate", diciamo: "programmate"!
(Esistono infatti molti Momos perché molte e diverse sono le "informazioni" con cui sono programmati e diverse le loro applicazioni).
Laddove si "maneggia" la materia, per catalisi o per altra via, tutto deve essere ben sottocontrollo professionale poiché, la natura stessa degli "elementi materializzati" coinvolti, potrebbe anche risultare rischiosa. Per esempio il rischio di "overdose"!
Altro esempio: Quanti sono coloro che usano ingenuamente e tranquillamente tinture madri od elementi vegetali - perché naturali (!?!) - e con gli stessi si intossicano?

Con i Catalizzatori Turenne, oltre ad effettuare un "trattamento interessantissimo ed importantissimo" di "correzione d'una matrice d'onda malata", non esiste alcun rischio di overdose. Una volta che il corpo della persona ha acquisito l'informazione, il Momos cessa di funzionare (per saturazione d'onda). Che bella tranquillità !

IMPORTANTE!

Il Metodo Turenne NON E' un metodo MEDICALE né costituisce una MEDICINA ALTERNATIVA

Si ricorda anzitutto che il Metodo Turenne non considera la “struttura materiale” delle realtà, bensì studia, misura e può modificare lo stato delle vibrazioni (leggi: ONDE) che formano la struttura elettromagnetica di qualsiasi corpo: minerale - vegetale - animale - umano.
Di conseguenza non ci si avvicina al Metodo Turenne per problemi di malattia, poiché la malattia è di competenza delle Medicine e dei loro specialisti Medici.

A cosa serve allora il Metodo Turenne così esclusivo e tanto particolare?
La Scienza ci spiega che ogni corpo costruisce la sua natura materiale su “campi magnetici” od “elettromagnetici” e ci spiega ancora che dal “loro stato di salute” dipende lo “stato di salute” del corpo materiale. In altre parole, un “campo magnetico sano” genera un “corpo sano” ed un “campo magnetico sfasato” genera un “corpo malato…” In questa dimensione invisibile ha sede l'origine della Salute o della Malattia.
Questa è la “ vera radice ” di tutto!

Il Metodo Turenne è specialista nella verifica e nello studio dei “campi magnetici ed elettromagnetici”.
Può riconoscere se essi sono “ordinati” (stato di salute) o disordinati (stato di non salute). In più, laddove ce ne sia bisogno, può ripristinare “l'ordine magnetico” mediante i suoi Momos Catalizzatori programmati allo scopo.

Chi si avvicina al Metodo Turenne pensando SOLO di “curarsi” da qualche malanno sbaglia!
Al Metodo ci si avvicina per migliorare lo stato generale dell'ambiente (prima) e di tutto il corpo (poi), operando così una specialissima pratica di “prevenzione”… in vista d'un futuro più sano, per se e per gli altri!

Chi si avvicina al Metodo Turenne deve sapere (e prendere atto), che il corpo umano (come tutti gli altri corpi) è fatto di “campi d'onde elettromagnetiche” e che il corpo stesso è completamente e costantemente “immerso” in un invisibile bagno di altri campi d'onde elettromagnetiche che di solito non sono benefici e di conseguenza: inutile cercare di ordinare i “campi magnetici del corpo” se quelli esterni sono disordinati! (Tutto ciò che vive in un “ambiente” inquinato, sarà sempre obbligatoriamente inquinato ed ogni tentativo di “purificarlo” risulterà provvisorio, insufficiente e di certo inutile)

Per questa ragione scoraggiamo l'uso dei singoli Momos pur avendo essi ottime e straordinarie capacità benefiche - se prima non sono stati rimessi “in ordine” i campi magnetici dell'ambiente (luogo fisico) nel quale si è “immersi”.
Se non si provvede a “rimettere in buona vibrazione” l'ambiente, anche i Momos (come tutti i trattamenti medicali, i rimedi in genere e persino l'alimentazione), rimarranno inefficaci.

Vi preghiamo quindi di fare appello al Vostro buon senso e di non richiedere Momos per la persona, se prima non avete provveduto a richiedere quelli per l'ambiente.

La possibile produzione di Momos è molto limitata per cui l'Associazione Turenne ha scelto di non farne commercio, ma di metterli a disposizione solo dei suoi Associati, di coloro cioè che con la loro adesione, hanno deciso di sostenerne il Pensiero, la Teoria e le Attività.

 





Tutto sui Momos

Le grandi
categorie

Louis
Turenne